Cerca
iscriviti alla newsletter
artedonne


Iscriviti

Archivio pre 2006

 

ARCHIVIO DELLE INIZIATIVE E DEI PROGETTI - curricula

L’associazione nasce all’interno di villa5 nel Parco della Certosa di Collegno.
Dal 2004 (anno di inaugurazione di villa5) le esperienze che hanno trasformato associazione villa5 in un punto di riferimento per l’arte delle donne sono:

2003/2004 Rete Culturale Virginia www.reteculturalevirginia.net
Il progetto ha implementato la visibilità delle artiste attraverso il portale reteculturalevirginia.net; ha valorizzato le eccellenze attraverso l’evento artistico/produzione “virginia abita qui- matte d’arte” www.artedonne.villa5.it/it/00830/page.html realizzato a villa5 nel settembre 2004; ha costruito rete e scambio tra le artiste attraverso seminari, workshop, incontri; ha messo in luce le caratteristiche e le criticità del mondo dell’arte delle donne attraverso un’indagine conoscitiva su 300 artiste.
Rete Culturale Virginia è un progetto promosso da Provincia di Torino, Consigliera Provinciale di Parità, arci valle susa, Cooperativa Sociale Eta Beta, Consorzio o.n.d.a.(Organizzazione Noprofit Donne Associate), Consorzio Sinapsi e finanziato dal Fondo Sociale Europeo - P.O.R. Ob. 3 Regione Piemonte - Asse E – Misura E1
marzo/maggio 2005 Belleville - contaminazioni di genere tra nomadismo interculturale e meticciato sociale
Il progetto ha realizzato 15 appuntamenti tra spettacoli teatrali, concerti, mostre, incontri.
Attuato in collaborazione con cooperativa La Talea, con il contributo della Provincia di Torino – Assessorato alle Politiche Sociali Servizio Programmazione Solidarietà Sociale per azioni ed iniziative in tema di politiche di immigrazione (L.40) e Comune di Collegno.

marzo-maggio 2005 belleville - notturni a villa5

“Belleville - contaminazioni di genere tra nomadismo interculturale e meticciato sociale”
15 appuntamenti tra spettacoli teatrali, concerti, mostre, incontri.
 

ottobre/dicembre 2005 l’altra faccia dell’america
Il progetto ha intrecciato esperienze di artiste italiane con artiste statunitensi, attraverso la realizzazione di workshop multidisciplinari con artiste del panorama nazionale ed internazionale; un seminario nazionale di scambio e riflessione sulle modalità di lavoro, organizzazione e ricerca artistica delle donne; due produzioni, una musicale internazionale e una teatrale locale e mostre. Realizzato in collaborazione con associazione ASYLUM, con il contributo di Regione Piemonte, Provincia di Torino, Comune di Collegno. www.artedonne.villa5.it/it/00849/page.html

giugno 2006 ATTIVISTE ATTIVISMI
Rassegna video di 6 appuntamenti il cui filo conduttore è l’impegno civile delle donne attraverso l’uso del linguaggio cinematografico. Realizzato in collaborazione con SPAZZI (TO) e con il contributo di Regione Piemonte, Provincia di Torino, Comune di Collegno.

nel 2006 queste esperienze danno vita ad associazione villa5 e prende avvio il progetto permanente APPRODI.

dicembre 2006 – gennaio 2007 APPRODI (I° edizione)
• cantieri dell’arte delle donne, convegno nazionale di due giornate sui processi artistici e “pillole” di produzioni artistiche.
• un coraggioso faticare avanti mostra fotografica di Pia Ranzato a Torino (Galleria Subalpina) e a Collegno (villa5)
• 5 incontri con 10 scrittrici internazionali
• produzione e messa in scena (4 repliche) di lunestorte spettacolo teatrale sul e nell’ex manicomio di Collegno con più di 20 tra attrici/ori, danzatrici, cantanti in scena e con la partecipazione di Roberta Biagiarelli e Lucilla Giagnoni, per la regia di Rosanna Rabezzana e Mirella Violato.
Ideato e realizzato da associazione villa5 con il contributo di Regione Piemonte, Provincia di Torino, Consigliera di Parità Provincia di Torino, Comune di Collegno.

ottobre – dicembre 2007 APPRODI (II° edizione)

 e a seguire sulle pagine del sito

2005 Marzo - Maggio: Belleville - contaminazioni di genere tra nomadismo interculturale e ...
2004  virginia abita qui - matte d'arte
VIRGINIA ABITA QUI Matte d'arte E' la storia di un progetto, di un aspirazione, di un ispirazione di tante donne artiste ...