Cerca
iscriviti alla newsletter
artedonne


Iscriviti

Anna Maria Monteverdi


Anna Maria Monteverdi

 

Anna Maria Monteverdi (Lucca) è esperta di nuovi media e nuove tecnologie per il teatro. Insegna Drammaturgia dei media al Dams di Bologna, Teatro Multimediale al Corso di Laurea in Cinema Musica Teatro dell'Università di Pisa e Storia della Scenografia al Dams di Genova. E' docente al Master in Digital Environment della Naba di Milano.
Anna Maria MonteverdiHa pubblicato saggi, libri e monografie su artisti teatrali e tecnologici (Robert Lepage, Giacomo Verde, Patrick De Geetere, Motus; Living Theatre); con Andrea Balzola ha pubblicato il volume Le arti multimediali digitali (Garzanti 2005) e Storie mandaliche-spettacolo interattivo. E' autrice della voce Teatro multimediale per l'Encyclomedia di Umberto Eco; partecipa regolarmente a convegni internazionali su intermedialità e teatro. Fa parte del gruppo tecnoteatrale Xlab (www.xlab.it) con il quale sta realizzando il progetto crossmediale La fattoria degli anormali (con Emanuela Villagrossi).
Scrive per riviste di teatro, di cultura underground e di arte digitale tra cui Cut-up.net e ateatro.it Digicult.it, My media. Ha organizzato numerose manifestazioni e rassegne annuali dedicate al teatro di ricerca, al fumetto e alla videoarte alla Spezia e a Livorno tra cui Visioni elettroniche, FAQ (fequenze Anti Quiete), Rotte teatrali.




Abstract: Teatro e mondo digitale
Quali sono le autrici e le artiste in questo settore di quasi esclusivo dominio maschile? Quali sono le riviste on line e off line dove se ne parla, quali i luoghi dove si sperimenta in Italia e all'estero? Focus sul progetto crossmediale La fattoria degli anormali ideato da Anna Monteverdi con Andrea Balzola e protagonista Emanuela Villagrossi: la centralità del lavoro progettuale e organizzativo per un percorso mediale tra comic art, digital art e digital performance.