Cerca
iscriviti alla newsletter
artedonne"


Iscriviti

 

 

 

Lunàdigas web doc 

di Nicoletta Nesler e Marilisa Piga
venerdi 27 marzo ore 21 a villa5

 

 

 

CINQUE ARTE IRRIVERENTE

con Silvia Gallerano, Silvia Gribaudi, WORLD JAM, NIRVANA vs PEARL JAM, Ilenia Speranza e Diego Casale,Vittoria Agliozzo Sprinciola e Michele Santoro, Annamaria Cecconi e Roberta Gandolfi, Carlotta Pedrazzoli, Maria Mamone, Antonella Usai, Giacomo Mottura, SUNDAY RADIO

x INFORMAZIONI e APPROFONDIMENTI SU OGNI SINGOLO EVENTO CLICCA SULLA NEWS

Laura Ambrosi
MAD 2010 villa5

il cantiere di APPRODI 2006 a villa5 
MAD Museo Arte Donne 
2010 villa5

Zahira Berrezouga
APPRODI 2012 villa5

Irene Robbins e Caterina Palazzi<br />APPRODI 2007 villa5
regula wagner
APPRODI 2008 villa5 

                                                                                         FRANCESCA RIZZOTTI      ANTONELLA USAI
STELLA DI BENEDETTO
ZAHIRA BERREZOUGA

APPRODI 2012 villa5
foto Francesca Cirilli



LA SHICA 

                                                                                APPRODI 2009 villa5

                                                                            

ROBERTA BIAGIARELLI

APPRODI 2009 villa5

GIULIA CAIRA
APPRODI 2007 villa5 
SILVIA GALLERANO
APPRODI 2008 villa5
TRIBAD
APPRODI 2007 villa5 

l'autodifesa delle pink gang

JOANA VASCONCELOS
MAD 2010 villa5 

           LUCILLA GIAGNONI
           APPRODI 2006 -  villa5 

OTTAVIA PICCOLO

APPRODI 2008 - villa5


siamo a fianco delle donne che si battono per la democrazia in Tunisia

anna vullo 

APPRODI 2008 - villa5

 

SIAMO A FIANCO DELLE DONNE INDIANE

BADhOLE video lanciano ‪#‎10percento‬ ‪
Le BADhOLE sperimentatrici non si fermano mai.
Dopo la serie web, il gruppo torinese passa a instagram.
Con la consueta ironia crea una serie di 100 puntate da 10 secondi ciascuna.
La volete vedere tutta d'un fiato e su grande schermo?
Trovatevi a CASA ARCOBALENO venerdi 20 e sabato 21 novembre alle ore 21 e domenica 23 alle 18
(Via Bernardino Lanino 3, a Porta Palazzo,Torino)

lunàdigas

Lunàdigas è un termine della lingua sarda che identifica quelle pecore che nel gregge si rifiutano di figliare. pecore al poetto

In un paese dove la maternità ha un posto d'onore, dove la “libera scelta” sembrerebbe un dato acquisito, questo lavoro mette in luce quanto sulla scelta di non fare figli pesi tuttora un implicito giudizio negativo e il web doc fa emergere ciò che è silenziato, dà voce alle donne che, per motivi diversi, hanno scelto di non fare figli. Dicono le autrici: vogliamo che la nostra raccolta di testimonianze raggiunga un grande numero di persone, per stimolare un movimento di idee intorno alle varie forme di maternità, inclusa la non-maternità. Crediamo che dietro ogni cosiddetto ramo secco si nasconda una grande capacità di generare cose belle.

Lunàdigas è un lavoro ricco, una tessitura creativa realizzata attraverso testimonianze video, recitazione, testi e grafica. Lunàdigas è un lavoro in progress che non prevede finali, un'opera aperta a nuovi contributi e continue acquisizioni”. Le registe dialogano con il pubblico sul blog e la pagina facebook e da www.lunadigas.com si accede a tutto.

lunadigas-134x77

La presentazione a villa5 sarà un po' fuori dai canoni, un happening, un po' un film nel film: il webdoc verrà presentato a partire dal raccontarsi di alcune delle donne presenti, mettendo in dialogo i video racconti del web con le donne a villa5. Ci saranno le registe, Nicoletta Nesler in sala, Marilisa Piga in video conferenza da Cagliari e la troupe di Lunàdigas riprenderà l'incontro per farlo diventare un ulteriore contributo al webdoc e parte del film che le due registe stanno ultimando.

E' una modalità che non avevamo ancora sperimentato e che richiede un pubblico non troppo numeroso - e silenzioso ;-) - per mettere a proprio agio le donne che si raccontano e anche le riprese, quindi l'incontro è aperto al pubblico fino ad esaurimento posti.

per partecipare è necessario prenotare
scrivendo ad artedonne.villa5@gmail.com
o telefonando al Centro Donna di villa5 0114032271

LE AUTRICI E REGISTE
Nicoletta Nesler e Marilisa Pigalunadigas NIC e Marilisa
L'una bruna, l'altra anche
Si conoscono in Sardegna nel 1991. Nello stesso anno ha inizio la loro collaborazione prima negli studi radiofonici della Rai, più tardi alla realizzazione di alcuni documentari per la serie Storie Vere di Rai Tre.
L'una pitosforo, l'altra sambuco.
Le autrici si distinguono per l’appassionata ricerca di un linguaggio innovativo nel trattamento di temi sociali importanti, primo fra tutti la condizione delle persone disabili.
L'una Vespa lilla, l'altra R4 rossa.
Col tempo la tematica iniziale si amplia e le autrici percorrono nuove strade di rappresentazione della realtà focalizzando la loro attenzione sulle storie di relazione e sulle testimonianze.
L'una il Sessantotto, l'altra il Settantasette.
L'impegno del momento è la realizzazione del progetto Lunàdigas dedicato alle donne che hanno scelto di non avere figli.
L'una Marzemino, l'altra Vermentino.
Prendendo spunto dalla loro personale condizione di donne senza figli, le autrici indagano e si interrogano sulle ragioni di una scelta mai facile, poco raccontata o tenuta nascosta.
L'una clitoridea, l'altra vaginale. E viceversa.
Lunàdigas è una parola della lingua sarda usata dai pastori per definire le pecore che non figliano.
L'una porta i capelli grigi, l'altra anche.